Il noleggio auto è uno dei principali servizi turistici prenotati online ed è scelto in particolare da chi preferisca la libertà negli spostamenti e non essere vincolato all’utilizzo dei mezzi pubblici.

Il noleggio auto è tuttavia uno dei prodotti di viaggio più complessi in termini di regolamenti e possibili costi aggiuntivi di cui bisogna essere a conoscenza prima di effettuare la prenotazione.

In questo articolo analizzeremo le principali informazioni che bisogna avere sul prodotto noleggio auto per non avere sorprese in seguito, daremo qualche consiglio su come risparmiare, e come sempre indicheremo i siti e gli operatori secondo noi preferibili per la prenotazione di un servizio di noleggio auto.

Indice dell’articolo:

Noleggio auto: ciò che dovete assolutamente sapere

Consigli per risparmiare sul costo del noleggio auto

Su quali siti effettuare il noleggio auto: i nostri consigli

Noleggio auto

Noleggio auto: ciò che dovete assolutamente sapere

Documenti richiesti per il noleggio auto

In primo luogo, è responsabilità di chi noleggia un’auto essere in possesso di tutti i documenti richiesti. Questi includono il passaporto (o carta di identità in Italia o all’interno dell’Unione Europea), la patente e una carta di credito. Se si viaggia all’estero è necessario informarsi sul tipo di patente richiesta nel Paese in cui si viaggia, che può essere quella italiana o quella internazionale.

Tipo di patente richiesta per il noleggio auto

In Italia, nei Paesi dell’Unione Europea e nei Paesi con cui l’Italia ha stipulato un’apposita convenzione è sufficiente la patente italiana in corso di validità.

Invece nella maggior parte dei Paesi extraeuropei, come pure in alcuni Paesi europei quali la Russia, è necessaria sia la patente italiana in corso di validità che la patente internazionale.

Esistono due tipi di patente internazionale: il modello “Vienna 1968” (valido per tre anni) e il modello “Ginevra 1949” (valido per un anno). Per alcune nazioni è sufficiente la patente internazionale modello “Vienna 1968” mentre altre (ad esempio Giappone e Thailandia) richiedono quella modello “Ginevra 1949” (consigliata anche per viaggiare negli Stati Uniti).

E’ possibile richiedere entrambi i tipi di patente internazionale presso la Motorizzazione Civile oppure (a un costo maggiore) presso l’ACI. I tempi per il rilascio della patente internazionale sono generalmente di 15-20 giorni lavorativi, a meno di ritardi, per cui è consigliabile richiederla con un buon anticipo – anche di 45 giorni – al fine di evitare problemi.

Per accertarsi della necessità della patente internazionale per guidare nella propria destinazione e, in caso sia richiesta, quale dei due tipi serva, è possibile visitare il sito Viaggiare Sicuri a cura del Ministero degli Affari Esteri, selezionare la nazione e consultare la sezione “Mobilità”.

Carta di credito per il noleggio auto

La carta di credito da esibire nell’agenzia di noleggio auto a destinazione deve essere intestata alla persona che noleggia l’auto e deve essere la stessa utilizzata per la prenotazione online. Le carte ricaricabili o prepagate non sono di solito accettate.

Al momento del noleggio una somma che copre l’intera franchigia dell’assicurazione (aspetto che tratteremo in seguito) viene bloccata sulla carta di credito fino al momento della riconsegna dell’auto. E’ necessario fare attenzione a questo aspetto in quanto, come vedremo in seguito, se l’assicurazione della vostra auto a noleggio prevede una franchigia questa può essere molto alta (anche di migliaia di euro) e pertanto eccedere il plafond della vostra carta di credito oppure bloccare una parte importante del plafond della carta e pertanto non lasciarvi abbastanza disponibilità per le vostre spese di viaggio. Come vedremo in seguito, l’eliminazione o riduzione della franchigia (che ha un costo addizionale) può evitare questo problema.

Limiti di età per il noleggio auto

Le diverse compagnie di noleggio auto hanno politiche differenti relativamente all’età del conducente, che dipende anche a seconda della nazione in cui si viaggia. E’ pertanto necessario verificare questo aspetto al momento della prenotazione per la compagnia con cui si è scelto di noleggiare l’auto e per la nazione in cui si viaggia.

A seconda della compagnia, l’età minima per noleggiare un’auto è generalmente fissata fra i 19 e i 21 anni, mentre la patente deve essere stata conseguita da almeno 12 mesi e per alcune compagnie anche da 24 mesi. Ai conducenti che hanno meno di 25 anni è generalmente richiesto di pagare un prezzo più elevato ed essi non possono noleggiare tutti i modelli di auto. Alcune nazioni hanno limiti di età più stringenti, ad esempio in Irlanda i minori di 25 anni non possono noleggiare un’auto.

Anche i regolamenti relativi all’età massima per noleggiare un’auto variano per le diverse compagnie, e anche per la nazione in cui si viaggia, e vanno verificate di caso in caso. Ai conducenti più anziani può essere richiesto di esibire un certificato medico o della propria assicurazione automobilistica. Inoltre ai conducenti con più di 65/70 anni è a volte applicato un prezzo più elevato.

Conducente aggiuntivo

In caso si richieda che più di una persona guidi l’auto è previsto un costo supplementare. In caso di incidente, se alla guida non vi fosse il conducente previsto nel contratto di noleggio ciò può comportare problemi con la copertura assicurativa.

Assicurazione e franchigia per il noleggio auto

Un aspetto a cui prestare la massima attenzione in caso di noleggio auto è quello dell’assicurazione dell’auto e della franchigia.

Il contratto di noleggio auto prevede di regola un’assicurazione in caso di incidente o furto. Tuttavia generalmente questa assicurazione prevede una franchigia che va pagata da chi effettua il noleggio e che varia seconda del modello di auto noleggiata. La franchigia può essere ad esempio di 700 euro se si noleggia un’utilitaria e di più di 3000 euro se si noleggia un’auto di lusso.

Pertanto se ad esempio si effettua un incidente importante o l’auto viene rubata e la franchigia prevista è di 1500 euro, l’intera franchigia verrà addebitata sulla carta di credito di chi ha noleggiato l’auto. Se invece l’auto è solo lievemente danneggiata, ad esempio per un danno stimato in 400 euro, questa somma sarà addebitata sulla carta di credito.

Chi non voglia correre il rischio di pagare sostanziose franchigie ha la possibilità di optare per una formula che riduca la franchigia, ad esempio ad un massimo di 300 euro, oppure che la elimini completamente. Ovviamente queste due formule hanno un costo maggiore rispetto al noleggio effettuato con la franchigia standard.

Esistono pertanto di solito 3 opzioni al momento del noleggio dell’auto, lasciare l’intera franchigia in caso di furto e incidente, ridurla o eliminarla. Le tre opzioni hanno ovviamente costi crescenti. Sarete voi a decidere se preferite risparmiare correndo però il rischio di un costo elevato in caso di incidente o furto, oppure pagare di più per il vostro autonoleggio al fine di ridurre o eliminare questo possibile costo e di non avere l’importo della franchigia bloccato sulla vostra carta di credito fino alla riconsegna dell’auto. L’importante è essere informati, controllando sul sito dell’operatore con cui si prenota il noleggio auto quale è la franchigia prevista nel vostro contratto, al momento di prendere questa decisione.

Infine va segnalato che ridurre o eliminare la franchigia è possibile solo se si prenota direttamente sul sito della compagna di noleggio auto (ad esempio sul sito di Hertz o Avis). Nel caso in cui si prenoti invece sul sito di un intermediario (ad esempio di Auto Europe o di Rentalcars.com) non è possibile ridurre o eliminare la franchigia ma solo stipulare un’assicurazione relativa al rimborso della franchigia pagata da richiedere in seguito dopo aver pagato personalmente l’importo della franchigia al noleggiatore.

Massimale dell’assicurazione auto

E’ anche importante verificare sul contratto di noleggio che il massimale dell’assicurazione dell’auto sia adeguato e, in caso contrario, valutare se richiedere di sottoscrivere, direttamente in agenzia una volta a destinazione, un’assicurazione aggiuntiva che garantisca in massimale più alto.

Assistenza stradale

Generalmente l’assistenza stradale è inclusa nel contratto di autonoleggio e copre i costi d’intervento per problemi meccanici o a seguito di incidente. E’ di solito possibile acquistare un servizio supplementare di assistenza stradale che copre anche i guasti causati per colpa di chi noleggia l’auto e altri guasti non previsti nell’assistenza standard.

Controllare il contratto nell’agenzia di noleggio auto

Una volta a destinazione al momento della consegna dell’auto dovrete firmare un contratto di noleggio. E’ consigliabile esaminarlo accuratamente prima di firmarlo al fine di controllare che tutto ciò che avete richiesto è stato inserito nel contratto, e che opzioni a pagamento non richieste non siano state invece erroneamente inserite – al fine di evitare sorprese nell’addebito della carta di credito una volta a casa.

Danni all’auto prima di partire

Insieme ala franchigia, la seconda questione più spinosa relativa al contratto di noleggio auto è quello di possibili danni pregressi all’auto noleggiata, quali graffi o ammaccature, che si potrebbe essere richiesti di pagare al momento della consegna.

Per evitare questo tipo di problematiche è necessario controllare accuratamente l’auto prima di partire e nel caso si trovino graffi, ammaccature o altri danni farlo presente all’addetto al noleggio che dovrà inserire la descrizione dei danni pregressi nel contratto di noleggio. Inoltre è anche utile fotografare i danni presenti sull’auto al momento del ritiro.

In caso si riscontrino danni rilevanti è consigliabile chiedere la sostituzione dell’auto. Inoltre se dopo la partenza una volta alla guida si riscontrino problematiche meccaniche è bene tornare immediatamente all’agenzia per segnalarle.

Cosa fare in caso di incidente

In caso di incidente è necessario informare al più presto l’agenzia di noleggio e trasmettere loro una copia del CID (il modello di constatazione amichevole di incidente) o del suo equivalente della nazione in cui si sta viaggiando, e dell’eventuale verbale di polizia.

Condizioni di noleggio specifiche per il Paese in cui si viaggia

E’ responsabilità di chi noleggia un’auto anche informarsi su condizioni di noleggio specifiche per il Paese in cui si viaggia. Queste infatti possono variare da nazione e nazione.

Orario del ritiro dell’auto

E’ bene essere puntuali all’appuntamento per il ritiro dell’auto in quanto un ritardo potrebbe essere considerato una cancellazione per cui è richiesto comunque di pagare l’intero importo.

Consigli per risparmiare sul costo del noleggio auto

Ecco alcuni consigli per risparmiare sul prezzo del vostro noleggio auto.

In primo luogo anche nel settore del noleggio auto, come in quello dei voli, prenotare con un buon anticipo permette un risparmio.

Il modello dell’auto scelta ha ovviamente un’importanza determinante nel costo del noleggio auto con variazioni di prezzo molto ampie fra un’utilitaria e un’auto di lusso.

Bisogna inoltre considerare che consegnare l’auto nello stesso luogo del ritiro permette di evitare il pagamenti di un sovraprezzo. Va inoltre tenuto presente che prelevare l’auto in aeroporto è generalmente più costoso e pertanto, se possibile, può essere conveniente valutare punti di prelievo alternativi, comparando online le differenze di prezzo del prelievo in agenzie differenti della stessa città.

Relativamente al carburante è preferibile scegliere l’opzione pieno-pieno in base alla quale si riceve l’auto con il serbatoio pieno e la si deve riconsegnare con il serbatoio pieno. Questa formula permette di evitare di pagare la benzina ai costi ricaricati del noleggiatore.

Per quanto riguarda il kilometraggio, se si prevede di percorrere lunghe distanze è preferibile scegliere un’opzione di noleggio auto che prevede il kilometraggio illimitato in quanto i costi per i kilometri addizionali sono generalmente molto alti.

Infine è bene fare attenzione agli optional quali ad esempio seggiolino per bambini, navigatore GPS, catene per la neve, etc. in quanto possono avere costi elevati.

Su quali siti effettuare il noleggio auto: i nostri consigli

Passiamo ora ai nostri consigli relativi ai siti su cui è preferibile prenotare il noleggio auto.

Consiglio n°1: non prenotare tramite intermediari

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto a quanti aspetti bisogna prestare attenzione nel prenotare il noleggio di un’auto per le proprie vacanze. Per questo motivo il nostro consiglio è di non aggiungere un ulteriore elemento di complicazione prenotando tramite un intermediario, quale ad esempio AutoEurope, Rentalcars, etc.

In caso di problemi infatti sarebbe necessario contattare l’assistenza clienti sia dell’intermediario che della società di noleggio auto. Inoltre sul sito dell’intermediario potrebbero non essere sufficientemente chiare tutte le clausole del contratto e quali sono i prezzi inclusi.

Infine sui siti degli intermediari è possibile stipulare assicurazioni che includano la franchigia ma queste non sono riconosciute dalla società di autonoleggio, per cui in caso di incidente o furto sarebbe comunque necessario pagare la franchigia per poi richiederne il rimborso successivamente tramite assicurazione stipulata con l’intermediario – al contrario stipulando questa assicurazione con la società di autonoleggio non ci viene addebitato nulla (o solo la franchigia ridotta a seconda della formula scelta) in caso di incidente o furto.

Consiglio N°2: non prenotare con compagnie di noleggio auto low cost

Se effettuate una ricerca per il noleggio auto nella vostra destinazione tramite un intermediario visualizzerete probabilmente all’inizio dei risultati di ricerca una serie di compagnie di noleggio auto abbastanza sconosciute che offrono il noleggio auto a prezzi bassissimi.

Il nostro consiglio è quello di non rivolgervi a queste compagnie per evitare una serie di problematiche.

In primo luogo il parco auto di queste aziende consiste generalmente di auto molto più vecchie e in peggiori condizioni.

In secondo luogo spesso il punto di ritiro è decentrato rispetto ad aeroporti e stazioni e raggiungibile tramite navetta.

Inoltre spesso esistono costi aggiuntivi nascosti quali ad esempio la consegna con serbatoio vuoto che prevede un costo per la benzina, venduta ad un prezzo ricaricato, anche in caso di riconsegna del veicolo con serbatoio pieno o mezzo pieno. Altre volte il kilometraggio non è illimitato e il costo per kilometro aggiuntivo è molto alto.

Questa lista di problematiche è solo esemplificativa e non esaustiva.

Consiglio N°3: prenotare con una delle grandi compagnie di noleggio auto

Pertanto il nostro consiglio è quello di effettuare la prenotazione del noleggio auto direttamente sul sito di una delle grandi aziende del settore che garantisco più serietà e meno sorprese spiacevoli.

In particolare prenotando con una di queste aziende avrete auto più nuove e in migliori condizioni, avrete la possibilità di scegliere sul loro sito l’opzione di eliminare la franchigia o ridurla a 200-300 euro, al fine di evitare forti spese impreviste e non bloccare il plafond della vostra carta di credito. Potrete contare su un’assistenza clienti di ottimo livello. Non eliminerete del tutto ma senz’altro ridurrete significativamente  la possibilità di imprevisti e spiacevoli sorprese.

Prenotando direttamente sul sito di queste aziende avrete di solito la possibilità di effettuare il pagamento online al momento della prenotazione (a un prezzo minore) oppure sul posto a fine noleggio.

Fra le principali aziende internazionali e italiane che raccomandiamo sono senz’altro incluse: Europcar, Avis, Sixt, Hertz e Maggiore (quest’ultima per i noleggi auto in Italia).

Anche nel caso di noleggio auto con una grande società è comunque necessario seguire i nostri consigli dati nei paragrafi precedenti quali quello di controllare lo stato dell’auto prima della partenza, leggere attentamente il contratto, essere informati sull’eventuale franchigia, essere informati sui documenti necessari e i regolamenti specifici per la nazione in cui si viaggia, etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.